Investire in San Marino

San MarinoOggi investire in San Marino è molto conveniente a seguito di una politica fiscale vantaggiosa. Infatti lo Stato di San Marino prevede l’applicazioni di una imposta diretta denominata “Igrl” e una imposta indiretta oggi indicata quale “imposta sulle importazioni” e colpisce solo le importazioni di beni e servizi connessi ed eventualmente in caso di esportazione dei beni viene rimborsata celermente.

Il prelievo per le società è denominata I.g.r.p. (imposta per persone giuridiche) e colpisce redditi d’impresa e si applica in misura pari al 17% degli utili netti. Il Governo per favorire gli investitori a investire in San Marino ha previsto un abbattimento dal 50% al 70% al verificarsi di assunzioni di risorse umane.

Le aziende che decidono di investire in San Marino devo prendere in considerazione anche l’imposta “monofase” che è che la nostra imposta sul valore aggiunto IVA. L’imposta monofase è pari al 17% e colpisce una sola volta il valore dei beni e come precedente scritto essa è prontamente rimborsabile in caso di esportazione del bene.

Per concludere le aziende che decidono di investire in San Marino possono usufruire di detassazione degli utili in casi di acquisizione beni materiali e immateriali oppure di crediti d’imposta sulla formazione delle risorse umane.

Leave a Reply