Pignoramento del conto corrente immediato

young-businessman-holding-moneybox
Il creditore Equitalia non ha più ostacoli nel verificare, telematicamente, la consistenza patrimoniale del contribuente da sottoporre a pignoramento.

Il Tribunale di Mantova, Pavia e Napoli ritengono possibile l’accesso diretto da parte di Equitalia al fine di ricercare tutto il patrimonio e poterlo aggredire, compreso il conto corrente.

La nuova normativa, modificata con la riforma del processo civile, consente ad Equitalia, previa autorizzazione del Giudice, di accedere al database della pubblica amministrazione per individuare i beni da sottoporre a pignoramento. Quindi l’obiettivo è il pignoramento del conto corrente immediato.

Quindi l’ufficiale giudiziario, previa autorizzazione del Giudice, può rivolgersi all’Agenzia delle Entrate, all’Inps ed al Pra per verificare la sua consistenza patrimoniale.

I contribuenti debitori, a loro insaputa, subiranno preventivamente una ispezione telematica, permettendo ad Equitalia di attivare le azioni di recupero in modo efficace e veloce. Il pignoramento del conto corrente immediato è l’arma che Equitalia sta per mettere in campo.

Ed è per questo motivo che è importante prendere in considerazione la prescrizione della cartella Equitalia nel caso in cui viene impugnata oppure nel caso in cui non viene impugnata.

 

Leave a Reply