Con lo Split Pay imprenditori sempre più vessati

Split pay

Il Consiglio dell’Unione Europea ha autorizzato il Governo Italiano a “strozzare” gli imprenditori italiani che forniscono beni e servizi alla Pubblica Amministrazione. Il nome della misura adottata è Split Pay.

Vediamo di cosa si tratta.

Chiamata misura “antievasione” e disciplinata dall’articolo 17-ter del D.P.R. 633/72, in base alla quale, tutti gli acquisti di beni e servizi effettuati dalle pubbliche amministrazioni, l’iva addebitata in fattura non verrà pagata al fornitore ma all’Erario.

In poche parole lo Stato dice agli imprenditori: avete un credito iva? non è un mio problema……..questa misura è chiamata Split Pay.

L’applicazione immediata è stata giustificata dalla necessità di prevenire le frodi e alla semplificazione della riscossione di gettito iva.

Quindi gli imprenditori oltre a non avere la certezza di incasso dalla Pubblica Amministrazione, si vedranno tagliare anche il 22% del loro incasso futuro.

 

Considerazioni

Avere il coraggio di non fornire le Pubbliche Amministrazioni sarebbe un segnale importante che il mondo dell’imprenditoria dovrebbe inviare allo Stato.

Leave a Reply