L’Azerbaigian e il suo regime fiscale per persone fisiche e giuridiche

azerbaigian

Situato nel Caucaso l’Azerbaigian è una repubblica indipendente con una economia basata sulla estrazione di petrolio e gas naturale con una fiorente agricoltura. Fiscalmente il paese ha due regimi differenti:

  1. PSA Production Sharing Agreements (la maggior parte delle attività)
  2. HGA Host Governmente Agreements (legato alle attività petrolifere)

Tassazione delle persone fisiche

Il reddito di lavoro autonomo è tassato al 20% come quello delle società, mentre per il restante dei redditi delle persone fisiche l’aliquota prevede dei scaglioni che vanno dal 14% al 25%.

Esiste un regime per le ditte individuali che fatturano fino a circa 100.000 euro che prevede l’esenzione Iva e la tassazione al 4% che scende al 2% se la fatturazione è fuori della capitale di Baku.

 

Tassazione delle persone giuridiche

Come azidetto la tassazione è al 20% e colpisce le società residenti. Mentre le Stabili Organizzazioni hanno una tassazione del 10% sugli utili trasferiti alla casa madre. Dal 2013 le società con sede presso i parchi industriali tecnologici hanno ricevuto una esenzione da ogni tassa per un periodo di 7 anni.

I dividendi destinati ai soci residenti e non residenti sono esposti a ritenuta del 10%. Per i non residente esiste una tabella differente che prevede il 10% per interessi e altri redditi, 14% per le locazioni e royalties, 6% per i servizi di telecomunicazioni ed i trasporti, 4% per leasing e pagamenti assicurativi.

Salvo che le imprese abbiano aderito alla PSA o HGA cui si applicano altre regole.

 

Iva

L’iva è al 18%, 0% per le esportazioni. La dichiarazione iva è mensile.

 

Considerazioni

Il paese non rientra nella black list, il cambio è stabile ed ogni Manat equivale a 0,83 euro, è in continua crescita, quindi un paese da prendere in considerazione per investimenti ed aperture di nuove attività.

Leave a Reply