Cambio di residenza: l'iscrizione all'AIRE non basta, rischi il reato tributario

Cambio di residenza: l’iscrizione all’AIRE non basta

Sempre più spesso leggo commenti “superficiali” sul cambio di residenza, dove si pensa che la formale iscrizione all’AIRE sia sufficiente per ottemperare a tutti gli obblighi imposti dal fisco italiano.

Ebbene non è sufficiente. Il reato tributario è dietro l’angolo.

Il nostro ordinamento giuridico all’Art. 2, comma 2, del TUIR identifica 3 requisiti affinché la residenza estera sia riconosciuta:

Continua a leggere…

Assistance Strategy Residency: cambio della residenza fiscale nella massima legalità

Assistance Strategy Residency per un sicuro trasferimento della residenza fiscale

L’Assistance Strategy Residency è uno strumento attraverso il quale si possono concretizzare in modo legale tutti i vantaggi di un cambio di residenza. Molti imprenditori decidono di cambiare residenza per risparmiare le altissime imposte italiane e conservare risorse per necessità aziendali o anche personali.

Alcuni imprenditori hanno risparmiato fino al 62% in termini di tassazione rispetto a quanto gli era stato preventivato in Italia, vediamo come.

Continua a leggere…

Il criterio di verifica per la tassazione degli utili black list

Il criterio di verifica per la tassazione degli utili black list

Il Decreto Internazionalizzazione si è recentemente occupato della disciplina della tassazione degli utili provenienti dalle società a regime fiscale agevolato o meglio conosciuti come black list. Successivamente l’Agenzia delle Entrate, con la circolare 35/E del 04.08.2016 ha fornito chiarimenti sulle modifiche delle CFC e dei criteri di individuazione dei paesi a fiscalità privilegiata, del trattamento degli utili e della disciplina del credito d’imposta estero.

Continua a leggere…

Jersey, Guernsey, Isole di Man al dopo Brexit

La decisione del popolo britannico di uscire dall’Unione Europea ha creato non pochi problemi alle Isole di Jersey, Guernsey e Isole di Man al dopo Brexit.

Nel corso dell’anno 2015 e 2016 la BEPS e il Country-By-Country Report hanno iniziato ad eliminare la riservatezza assoluta che Jersey, Guernsey e Isole di Man avevano sempre ottenuto come centri offshore. Il risultato elettorale della Brexit non permette a Jersey, Guernsey e Isole di Man di dormire sogni tranquilli. Grazie ad un cavillo burocratico, Jersey, Guernsey e Isole di Man hanno fatto formale richiesta di prender parte al tavolo delle trattative con Bruxelles affinché possano trattare per i loro personali interessi. Continua a leggere…

La Branch Exemption nell'ordinamento italiano: un sostanzioso risparmio fiscale

La Branch Exemption nell’ordinamento italiano: un sostanzioso risparmio fiscale

Conosci la Branch Exemption? Se la tua impresa opera all’estero o vuoi internazionalizzarti con una nuova attività, devi conoscerla.

Oggi, un’impresa che vuole internazionalizzarsi si trova a poter scegliere tra la costituzione di un nuovo soggetto giuridico estero con l’acquisizione della partecipazione, oppure l’apertura di una Stabile Organizzazione. Scegliendo l’opzione della Branch Exemption sia l’imprenditore che lo Stato ottengono un sostanzioso risparmio fiscale, ecco come:

Continua a leggere…

Imprenditori Italiani fare esterovestizione

Imprenditori Italiani: volete smetterla di fare esterovestizione?

Nell’era di Internet, dei social, di LinkedIn, Facebook, ecc, è diventato sempre più semplice verificare e scoprire gli imprenditori che adottano scelte ILLEGALI di residenza fittizia all’estero.

In molti mi contattano per adottare questa scelta e il mio NO è sempre supportato da notizie aggiornate, riflessioni, aspetti, sia da un punto di vista oggettivo che soggettivo.

Spesso si preferiscono queste soluzioni perché non si conoscono le vie sane e legali alla delocalizzazione. Di seguito vi spiegherò perché sono contrario all’esterovestizione e come delocalizzare legalmente e nella massima tranquillità.
Continua a leggere…

L’Azerbaigian e il suo regime fiscale per persone fisiche e giuridiche

azerbaigian

Situato nel Caucaso l’Azerbaigian è una repubblica indipendente con una economia basata sulla estrazione di petrolio e gas naturale con una fiorente agricoltura. Fiscalmente il paese ha due regimi differenti:

  1. PSA Production Sharing Agreements (la maggior parte delle attività)
  2. HGA Host Governmente Agreements (legato alle attività petrolifere)

Continua a leggere…

Finanziamenti alla Delocalizzazione e società miste

Delocalizzazione e società miste

Il Ministero degli Affari Esteri ha da tempo messo sul campo alcuni strumenti finanziari nel partenariato pubblico-privato per la Cooperazione allo Sviluppo.

Finanziamenti alla Delocalizzazione:

L’art. 7 della Legge 49/87 prevede il finanziamento alle imprese italiane per la realizzazione di imprese miste (formate da soci italiani ed esteri) nei paesi in via di sviluppo, e dopo la delibera CIPE n.56/13 sono stati stanziati dei fondi  per gli imprenditori che vogliono investire all’estero. Continua a leggere…

MOSS per il regime dei minimi: è possibile aderire

Moss per il regime dei minimi

Moss per il regime dei minimi, è possibile beneficiare di questa possibilità? Sì.

Abbiamo più volte parlato del MOSS (Mini One Stop Shop), e ricordiamo che anche gli operatori economici in regime agevolato posso aderirvi, come nello stesso ugual modo gli stessi operatori economici nel regime dei minimi che forniscono servizi digitali verso consumatori privati comunitari (B2C) hanno l’obbligo di identificarsi nel paese del cliente con la Rappresentanza Fiscale oppure con il MOSS, al fine di corrispondere l’Iva dovuta. Continua a leggere…