Utile modesto? Per il fisco la dichiarazione nasconde elusione

Siamo alle solite, il fisco italiano attraverso la Corte di Cassazione ha considerato corretto l’accertamento induttivo per elusione fiscale basando  la sua presunzione sugl’utili modesti dichiarati dal contribuente.

Analizzando approfonditamente l’accertamento è venuto fuori che la società preferiva non licenziare, riducendo i margini di guadagno al minimo facendo si che tutti gli operai potessero portare uno stipendi a casa ogni fine mese.

Continua a leggere…