Repubblica di San Marino in “white list”

È stato firmato dal ministro dell’Economia e delle Finanze il decreto che cancella la Repubblica di San Marino dall’elenco dei Paesi “black list” di cui al Dm 4 maggio 1999. Elemento determinante per la decisione è stata la ratifica, il 3 ottobre scorso, della “Convenzione tra il Governo della Repubblica Italiana e il Governo della Repubblica di San Marino per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le frodi fiscali”.

Altro elemento determinante per la decisione del Governo è stata l’approvazione, da parte delle autorità sammarinesi, di una riforma fiscale che avvicina il prelievo tributario a livelli adeguatamente congrui rispetto a quelli italiani. Staremo a vedere quali saranno queste riforme fiscali, ma si intravedono vantaggi fiscali per le imprese italiane.

Vi terremo informati.

Leave a Reply