Uso del contante in Europa

contanteSempre più lettori mi chiedono di conoscere le diverse soglie dell’uso dei contanti per gli Stati membri in Europa. Dopo l’ultimo articolo pubblicato, ho ritenuto fosse giunta l’ora di integrare alcune informazioni utili al lettore sull’uso del contante in Europa

Ogni cittadino europeo deve attenersi alle regole del proprio paese di residenza e domicilio fiscale, ed a titolo esemplificativo, riportiamo alcune soglie:

  1. Danimarca € 13.400;
  2. Slovenia € 15.000;
  3. Spagna € 2.500;
  4. Belgio € 15.000;
  5. Francia € 3.000;
  6. Grecia € 1.500;
  7. Italia € 1.000;
  8. Germania senza limite;
  9. Olanda senza limite;
  10. Ecc ecc ecc.

 

usoCon questo non significa che l’uso del contante in Europa di un cittadino tedesco sia illimitato, ed è anche vero che lo stesso cittadino può portare con se 100.000 euro e venire in Italia senza alcuna difficoltà, attenendosi alle regole di autodenuncia alle autorità doganali senza incorrere a nessuna sanzione.

Infatti l’emendamento nel Decreto competitività n. 91/2014 del 24.06.2014 ha dato molte informazioni di cui:

  • Ogni cittadino europeo dovrà attenersi alle disposizioni normative imposte dal suo Stato membro.

Mentre noi italiani per l’uso del contante in Europa dovremo adeguarci a quanto riportato nel precedente articolo che potrete rileggere cliccando qui.

 

 

 

 

 

Condividi
Tieniti sempre aggiornato!
Unisciti al nostro Canale Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo sul questo Blog.
Hai bisogno della nostra consulenza?
Ti richiameremo per una prima valutazione gratuita relativa al tuo caso.
Scritto da
Piero Di Bello

Appassionato e dinamico consulente esperto in Protezione e Pianificazione consapevole del Patrimonio delle famiglie e delle imprese, associato della prestigiosa Associazione “Il Trust in Italia”.
Esperto in Fiscalità Internazionale e Strategie d’Impresa, coadiuva continuamente gli imprenditori nel disegnare il proprio business.

Visualizza tutti gli articoli
Scritto da Piero Di Bello

Piero Di Bello

Appassionato e dinamico consulente esperto in Protezione e Pianificazione consapevole del Patrimonio delle famiglie e delle imprese, associato della prestigiosa Associazione “Il Trust in Italia”.
Esperto in Fiscalità Internazionale e Strategie d’Impresa, coadiuva continuamente gli imprenditori nel disegnare il proprio business.