Conto Corrente cointestato: Pro e Contro in caso di decesso

In caso di decesso di uno dei coniugi quali sono le differenze se il conto corrente è cointestato oppure no?

Nel primo scenario, se il papà viene a mancare ed è titolare di un conto corrente intestato solo a se stesso, le somme depositate spettano agli eredi legittimi o testamentari.
Gli eredi legittimi o testamentari dovranno depositare la dichiarazione di successione e consegnarne una copia alla banca affinché possano ottenere la disponibilità del denaro.

È bene ricordare che non è necessario che la dichiarazione di successione sia completa per l’intero patrimonio del de cuius, in quanto è possibile predisporre una prima dichiarazione di successione dei soli depositi bancari, affinché se ne possa entrare in possesso; successivamente, entro un anno, si potrà presentare una seconda dichiarazione di successione completa.
Questa procedura potrebbe anche essere adottata a scopo di tutela della privacy per evitare di portare a conoscenza della banca, e dei suoi dipendenti, i dettagli relativi al patrimonio del de cuius.

Considerando il secondo scenario, se il papà viene a mancare ed è titolare insieme alla mamma di un conto corrente cointestato, la mamma potrà accedere al 50% delle somme depositate sullo stesso conto corrente, mentre la restante parte seguirà le regole del conto corrente non cointestato.

Se ne deduce, quindi, che potrebbe essere vantaggioso avere un c/c cointestato.

È opportuno rammentare che alcune banche o, meglio, alcuni funzionari sono poco trasparenti ed onesti quando si tratta di simili eventi ed il cliente è poco informato.
Non dimentichiamoci che l’Arbitrato Finanziario Bancario (ABF) ha richiamato le banche ad un comportamento improntato sulla correttezza e buona fede nei confronti degli eredi.

Laddove sia presente un Consulente Patrimoniale, a supporto degli eredi, che conosce l’ABF e le normative a tutela di questi ultimi, la banca si comporta in modo egregio.

Condividi
Tieniti sempre aggiornato!
Unisciti al nostro Canale Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo sul questo Blog.
Hai bisogno della nostra consulenza?
Ti richiameremo per una prima valutazione gratuita relativa al tuo caso.
Scritto da
Piero Di Bello

Appassionato e dinamico consulente esperto in Protezione e Pianificazione consapevole del Patrimonio delle famiglie e delle imprese, associato della prestigiosa Associazione “Il Trust in Italia”.
Esperto in Fiscalità Internazionale e Strategia d’Impresa, coadiuva continuamente gli imprenditori nel disegnare il proprio business.

Visualizza tutti gli articoli
Scritto da Piero Di Bello

Piero Di Bello

Appassionato e dinamico consulente esperto in Protezione e Pianificazione consapevole del Patrimonio delle famiglie e delle imprese, associato della prestigiosa Associazione “Il Trust in Italia”.
Esperto in Fiscalità Internazionale e Strategia d’Impresa, coadiuva continuamente gli imprenditori nel disegnare il proprio business.