Cosa accadrà al mio patrimonio quando non ci sarò più?

Cosa accadrà al mio patrimonio quando non ci sarò più?
Pianificare il momento in cui non ci saremo più è la cosa più saggia che possiamo fare. Sposati o meno, con figli o senza, è sempre utile programmare attentamente il "dopo di noi", affinché il nostro patrimonio abbia garanzia di sopravvivenza. Quasi il 90% delle persone ricorda gli eventi positivi avvenuti nella vita propria e dei propri cari, che essi siano parenti oppure amici. Al contrario, gli eventi negativi sono ricordati solo dal 30% della gente. Questa è una forma di autodifesa che il cervello utilizza per mantenere bassi livelli di stress. Il primo consiglio che voglio darvi, allora, è quello di aprirvi subito ad un colloquio con un esperto di consulenza patrimoniale che possa eliminare i vostri dubbi, facendo così chiarezza sulle opportunità che offre una attenta e oculata pianificazione (e protezione) del vostro patrimonio. Quali possono essere i motivi che suggeriscono un colloquio con un esperto consulente patrimoniale? Innanzitutto il desiderio di tutelare la famiglia dall'improvvisa propria scomparsa. L'88% delle famiglie che perde prematuramente il capofamiglia si ritrova impreparata alla gestione di un patrimonio che, in tal modo, il più delle volte si dimezza, in altri casi si azzera e nelle migliori delle ipotesi si riduce di un quarto. Perché avviene questo? Semplicemente perché la famiglia non è preparata e perché non si è stipulata alcuna forma di protezione che preveda la tutela del patrimonio e, magari, anche un arricchimento. Perché anche in caso di prematura scomparsa è possibile aumentare il patrimonio. In secondo luogo può essere interessante tutelare la famiglia nella gestione del patrimonio in quanto in molti casi i figli, oppure il coniuge superstite, non sono in grado di gestire l'azienda, la quota societaria o il patrimonio immobiliare. Perché avviene questo? Semplicemente perché, di solito, un coniuge si interessa della famiglia e l'altro del business, dissociando così le responsabilità. La previsione di una prematura scomparsa permette invece all'imprenditore di decidere chi, e per quanto tempo, porterà avanti gli affari, con la presenza di figure di controllo e di verifica delle attività svolte. Un terzo motivo può sicuramente essere quello di tutelare la famiglia attraverso il trasferimento per gradi temporali ai figli minori o già maggiorenni ma non ancora pronti ad assumere le cogenti responsabilità. In questo modo il giovane, che ad esempio ha necessità di completare il percorso di studi o di fare pratica lavorativa, potrà assumere le redini dell'azienda a tempo debito. Un quarto motivo è certamente di tutelare la famiglia da ulteriori eventuali avvenimenti negativi (come per esempio un incidente stradale dove si è anche responsabili), al fine di evitare aggressioni del patrimonio familiare in favore delle vittime o dei loro familiari. Un quinto motivo, ancora, può essere quello di tutelare la famiglia da eventuali conflitti per la divisione di beni indivisibili o di una pluralità di beni. In realtà decine di motivi potrebbero essere suggeriti per spingerci a ritenere utile e necessario farsi assistere da un esperto consulente patrimoniale per la protezione e la pianificazione del proprio patrimonio. Tantissimi, infatti, sono i casi in cui le persone sottovalutano l'opportunità di minimizzare, se non azzerare, le situazioni in cui il patrimonio personale potrebbe essere ridotto o addirittura distrutto da eventi imprevedibili. Per concludere, è importante elaborare una strategia per la protezione e la pianificazione della ricchezza della famiglia, definendo finalità, strumenti e azioni utili a proteggere il patrimonio da tutti gli eventi "non positivi", da eventuali decrementi di valore o aggressioni di terzi, pianificando così la ripartizione della ricchezza a beneficio dei diversi familiari, ovviamente sempre nel rispetto della normativa vigente.
Hai bisogno di una consulenza circa un argomento trattato su questo blog?
Prima di contattami per ottenere un preventivo di intervento specifico per il tuo caso, ti invito a leggere le opinioni dei miei clienti.
Condividi
Piero Di Bello
Scritto da
Piero Di Bello

Appassionato e dinamico consulente esperto in Protezione e Pianificazione consapevole del Patrimonio delle famiglie e delle imprese, associato della prestigiosa Associazione “Il Trust in Italia”.
Esperto in Fiscalità Internazionale e Strategia d’Impresa, coadiuva continuamente gli imprenditori nel disegnare il proprio business.

Commenti

Piero Di Bello

Piero Di Bello

Appassionato e dinamico consulente esperto in Protezione e Pianificazione consapevole del Patrimonio delle famiglie e delle imprese, associato della prestigiosa Associazione “Il Trust in Italia”.
Esperto in Fiscalità Internazionale e Strategia d’Impresa, coadiuva continuamente gli imprenditori nel disegnare il proprio business.